Indice del forum Armocromia & Stile

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Metodi naturali per curare i capelli tinti
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Bellezza e cosmesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Lun Set 25, 2017 11:46 am    Oggetto: Ads

Top
-Rosi
Margherita
Margherita


Registrato: 13/09/14 15:35
Messaggi: 102

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 12:00 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il gel si spezza ma poi si riforma, se non lo 'annacqui'. Si, puoi usare le fruste elettriche. I metalli non vanno usati solo per henné con picramato e con le argille perché ne altera le proprietà. Per il resto. Il methi lo applichi "a manate", é un budino abbastanza facile da stendere, oppure lo aggiungi ad henné o impacchi lavanti.

Per l'henné sbagli metodo di preparazione, non fai pappine separate e aggiungi davvero troppa roba che va ad ostacolare rilascio e presa del colore.
Prova così: lawsonia e cassia le prepari insieme con acqua tiepida e un cucchiaio di limone e le fai riposare tre ore(al termine delle uali dovrebbero tingerti blandamente il dito e la pappina dovrebbe aver assunto un colore sul marrone). Al termine delle tre ore, prendi l'indigo, lo metti in un'altre ciotola, e lo prepari con acqua tiepida e la punta di un cucchiaino di sale/bicarbonato. In genere giá mentre lo mescoli vedi che rilascia una sfumatura sul blu, se è di buona qualità. Unisci le due pappine, aggiungi un cucchiaio di miele e metti in posa per almeno 3 ore.

Piccolo appunto: finché metti una sostanza acida, l'hennè virerá SEMPRE ad un tono caldo. Tu aggiungi cassia, quindi puoi anche non mettere limone(che rallenta il rilascio del colore) e usare direttamente sola acqua.

Comunque se proverai il tazarine vedrai che é un mondo totalmente differente dall'egiziano di az
Top
Profilo Invia messaggio privato
lavespra
Margherita
Margherita


Registrato: 09/04/15 10:45
Messaggi: 111
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 12:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io non uso l'indigo XD io ho i capelli rossi tinti chimicamente e uso la lawsonia con cassia e curcuma x ristrutturare i capeli mantenndo empre quel tono di rosso caldo. Io di natura sono castana molto scura. Comunque proverò a fare l'impacco col fieno greco. Devo laciarlo a idratare x forza una notte o va bene ancheun'oretta? (così lo applico oggi stesso se posso) XD.
Spero non sia la tinta a filmare i capelli. Anche se è una tinta chimica il parrucchiere mi ha detto che è piena di burri e oli naturali :s non credo abbia siliconi
Top
Profilo Invia messaggio privato
-Rosi
Margherita
Margherita


Registrato: 13/09/14 15:35
Messaggi: 102

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 12:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Sará la tinta allora...

Comunque non so perchë il mio cervello abbia registrato anche indigo-.-
Se sei tinta chimicamente puoi anche togliere la cassia, su base schiarita prende sempre caldo..
Il methi non puoi farlo idratare solo un'ora, se non lo idrati bene, come ti dicevo, l'acqua che gli serve la prende dai capelli, quindi ti ritroveresti con capelli secchi.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lavespra
Margherita
Margherita


Registrato: 09/04/15 10:45
Messaggi: 111
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 1:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

ho capito. Grazie mille Smile io per esempio applicavo il fieno greco direttamente nell'impacco senza lasciarlo idratare. Mica la sapevo questa cosa che prendeva l'acqua dai capelli Confused Forse in parte è dovuta a questa la mia secchezza ( e di conseguenza i miei capelli spezzati), anche perché ormai la tita la faccio solo sulla ricrescita scura per lasciare crescere in pace i capelli già "torturati" dalla tinta
Top
Profilo Invia messaggio privato
-Rosi
Margherita
Margherita


Registrato: 13/09/14 15:35
Messaggi: 102

MessaggioInviato: Gio Apr 30, 2015 1:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

No, la secchezza é dovuta alla tinta e alla conseguente schiaritura. Purtroppo una volta che si trattano chimicamente non ci sono santi che tengano, anche con le erbette. Ne so qualcosa perché sulle punte ho ancora residui di chimica e nonostante tutto continuano a svuotarsi, benché la parte non trattata sia sanissima...
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Bellezza e cosmesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
Pagina 4 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.052