Indice del forum Armocromia & Stile

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Metodi alternativi per lavare i capelli
Vai a 1, 2, 3  Successivo
 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Bellezza e cosmesi
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ads






Inviato: Mer Dic 13, 2017 12:52 am    Oggetto: Ads

Top
gattopix
Orchidea
Orchidea


Registrato: 14/07/12 10:29
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 10:20 am    Oggetto: Metodi alternativi per lavare i capelli Rispondi citando

Ovvero erbette indiane, farine (di ceci, di riso) ecc.... Qualcuna le ha provate o le usa regolarmente? Very Happy
Io mi trovo bene con gli shampoo eco-bio, però di solito d'estate mi viene voglia di pasticciare con questi metodi alternativi.
Tempo fa ho preso la Shikakai, quando ancora avevo i capelli tinti... Da sola, forse anche per via dei capelli distrutti, non mi faceva affatto un bell'effetto, li lasciava piuttosto stopposi nonostante avessi scelto proprio un'erbetta molto condizionante. Poi ho provato ad aggiungere la Bhringaj, la polvere di buccia d'arancia e il Kapoor kachli. La polvere di buccia d'arancia l'ho eliminata dopo un paio di volte, appena ho capito che era lei a lasciarmi i capelli pieni di palline tipo...polpa d'arancia, appunto Rolling Eyes Laughing . Usandolo adesso che i capelli non li tingo più, anzi sono ben trattati dall'hnnè, il mix delle tre erbe rimanenti mi fa un effetto migliore (tra l'altro adoro il profumo del Kapoor, attenua un po' l'odoraccio di hennè ed indigo), solo che le ho sempre usate come uno shampoo, cioè non lasciandole agire sui capelli per mancanza di tempo, e così non pulivano perfettamente le radici. L'ultima volta sono riuscita a tenerle mezz'ora tipo impacco, sotto la cuffia di plastica, ed è proprio vero che se le tieni di più lavano molto meglio.
Adesso sono praticamente finite, ma prima di ricomprarle proverò ad usare la farina di ceci, presa ieri al supermercato.

_________________
*Autunno Assoluto*

- Find joy in Autumn's beauty -
Top
Profilo Invia messaggio privato
GeumJa
Margherita
Margherita


Registrato: 18/10/12 16:06
Messaggi: 50

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 11:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Anche io ho usato la shikakai facendone un decotto, l'effetto era di un lavaggio molto delicato Wink pensavo di usarla per quando andrò a mare, in effetti. Poi ho usato l'argilla ghassoul, ottima per purificare cuoio capelluto e capelli, ma nel mio caso è meglio alternarla ad altri lavaggi (ho i capelli secchi).
Ho provato anche a lavarli con il tuorlo d'uovo Laughing usando oli essenziali e un po' d'aceto per evitare di lasciare odori molesti. Funziona
Infine come lavaggio alternativo ho provato il COW; con balsami non verdi ma senza siliconi funzionava, ma quelli che uso ora lasciano un effetto un po' unto Confused peccato

_________________
- Autunno Profondo -
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fiammetta86
Margherita
Margherita


Registrato: 26/10/12 08:28
Messaggi: 82

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 11:19 am    Oggetto: Rispondi citando

io ho provato un paio di volte la ghassoul, ma anche se stavo mezz'ora a sciacquarmi i capelli, mi dava la sensazione di avere della sabbia in testa. E poi me li seccava tantissimo, erano tutti crespi e pieni di nodi.
Per me, bocciata.
Un po' meglio lo shampoo alla ghassoul della Tea, ma non è decisamente il mio prodotto preferito.
(nota: ho usato l'argilla dopo la disintossicata dai siliconi e simili, quindi non penso centrasse il fatto che avevo i capelli "filmati" da sls e parabeni).
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sun
Narciso
Narciso


Registrato: 17/06/13 09:40
Messaggi: 422

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 2:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io ho i capelli tendenti al grasso ma non propriamente unti, quindi uso una volta ogni circa 10 gg la farina di ceci, che ho scoperto essere sgrassantissima!
Non va usata da sola: bisogna fare una pappetta con qualche cucchiaio di farina di ceci, un po' d'acqua e del succo di limone o una cucchiaiata di yogurt per abbassare il pH e, ma questo è facoltativo, un cucchiaino di miele. In genere la mia pappetta ha la consistenza dell'impasto della torta (non crostata, ovviamente Laughing ) prima di metterla a cuocere. La metto sul cuoio capelluto massaggiando e solo alla fine unendo anche le lunghezze, lascio riposare qualche minuto e sciacquo. Se i capelli erano particolarmente messi male, ripeto.
Non lavo i capelli ogni volta con questo metodo perchè è decisamente più comodo il flacone dello shampoo Razz : anche quando è autoprodotto, almeno non te lo devi fare tutte le volte.
Per chi non li ha untissimi, come me, conviene unire alla farina di ceci anche un pochino di farina d'avena per "diluirla". Tra l'altro la farina d'avena va benissimo per lavare il corpo, ad esclusione delle zone intime, dei piedi e delle ascelle che necessitano di sapone o detergenti a base di tensioattivi: basta fare una pappetta di farina d'avena, acqua e miele. Oltre a detergere delicatamente ha anche effetto emolliente e blando calmante di irritazioni o scottature solari.


EDIT: per abbassare il pH della pappetta di farina di ceci va bene anche l'aceto. Io non lo prendo nemmeno in considerazione perchè mi viene il voltastomaco solo a guardare la bottiglia chiusa, figuriamoci se me lo metto addosso... ma le persone senza questa idiosincrasia possono utilizzarlo benissimo invece di limone o yogurt!

_________________
*AP*


L'ultima modifica di Sun il Ven Lug 19, 2013 3:13 pm, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato
LAURANB1907
Narciso
Narciso


Registrato: 07/01/13 15:18
Messaggi: 266
Residenza: Bg

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 2:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Che bella scoperta la farina di ceci...ma va bene la peppetta per fare la "scrub" alla cute? Anche io ho i capelli tendenti al grasso, soprattutto la cute ha bisogno di esfoliarsi, una volta ogni 2-3 mesi faccio detox dalla parrucchiera, solo che è un po' caretto.
Ma è facile da reperire?

_________________
Inverno Profondo
Dramatic
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sun
Narciso
Narciso


Registrato: 17/06/13 09:40
Messaggi: 422

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 2:52 pm    Oggetto: Rispondi citando

La trovi nei negozi bio più facilmente che al supermercato. Dalle mie parti al super la si trova solo in autunno-inverno, chissà perchè.
Per fare lo scrub aggiungi un pochino di farina di grano saraceno, meglio se passata rapidamente nel macinino o nel frullatore altrimenti scrubba troppo.
Tra l'altro la farina di grano saraceno va benone anche per scrubbare la pelle di tutto il corpo (ben macinata/frullata se va applicata anche al viso che è mediamente più delicato).

_________________
*AP*
Top
Profilo Invia messaggio privato
LAURANB1907
Narciso
Narciso


Registrato: 07/01/13 15:18
Messaggi: 266
Residenza: Bg

MessaggioInviato: Ven Lug 19, 2013 2:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ok, mi lancio nell'esperimento....spero di trovare in qs.ricetta la giusta alternativa eco-bio-economica

_________________
Inverno Profondo
Dramatic
Top
Profilo Invia messaggio privato
gattopix
Orchidea
Orchidea


Registrato: 14/07/12 10:29
Messaggi: 1098

MessaggioInviato: Sab Lug 20, 2013 3:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

@GeumJa
Io la uso sotto forma di pasta, come decotto o secondo le ricette di Aromazone non ho mai provato.
L'uovo per carità, gia sono costretta ad usarlo nell'indigo (per renderlo spalmabile e sopratutto perchè ho scoperto, dopo averlo letto su Capellidifata, che l'aggiunta dell'uovo è l'unica cosa che lo riesce a far colorare un po', su di me) e sinceramente la cosa proprio non mi entusiasma Laughing
Anche il cow non mi entusiasma, perchè in fondo con lo shampoo già mi trovo bene, le erbette mi affascinano sopratutto per i benefici che apportano ai capelli. E poi anche io con il balsamo rischio di ritrovarmi i capelli appesantiti, infatti normalmente non lo uso (solo per aiutarmi a sciacquare via hennè ed indigo).

@Fiammetta86
La tua esperienza con il/la ghassoul è simile a molte altre di cui ho letto, pare che secchi molto i capelli, cosa che mi ha sempre scoraggiato dal provarla.

@Sun
Questa cosa che bisogna acidificare la farina di ceci sinceramente mi sfuggiva... Ma perchè, è basica? Comunque nel frattempo ieri sera l'ho provata, al momento senza aggiungere nulla a parte l'acqua. E' molto più carina da usare rispetto alle erbette, perchè si forma proprio una cremina liscia e morbida, quindi + facile da applicare. Però come effetto non saprei. Sembrava che i capelli fossero un po' secchi. Dopo averci dormito su e averli stirati stamattina sono venuti abbastanza bene, nel senso che mi piaceva molto la piega, ma di certo non sembrano capelli appena lavati, non sono leggeri, sembrano piuttosto capelli venuti bene ma già a tre giorni dal lavaggio. Riproverò...

@LAURANB1907
Per essere economica direi proprio che lo è Laughing Anche se qualche dubbio etico me lo hanno fatto venire: lavarsi con una porzione di qualcosa che può sfamare qualcuno?! Mi sa che qui non se ne esce, lasciamo perdere questi argomenti Rolling Eyes

_________________
*Autunno Assoluto*

- Find joy in Autumn's beauty -
Top
Profilo Invia messaggio privato
LAURANB1907
Narciso
Narciso


Registrato: 07/01/13 15:18
Messaggi: 266
Residenza: Bg

MessaggioInviato: Dom Lug 21, 2013 8:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Perdonami la superifcialità!

_________________
Inverno Profondo
Dramatic
Top
Profilo Invia messaggio privato
Nympha
Orchidea
Orchidea


Registrato: 16/06/12 20:55
Messaggi: 1087

MessaggioInviato: Dom Lug 21, 2013 9:32 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io ho provato shikakai ghassoul e argilla, ma è passato un po' di tempo, adesso che ho il lavandino più piccolo non le uso più. Mi trovavo abbastanza bene, ma è un po' lungo da preparare, tenere in testa, sciacquare bene etc e sporca un po' in giro a volte, anche lo shampoo normale lo fa, ma quando si mette una cosa giallomarrone si vede di più probabilmente Very Happy
Mi sembra però che mi lasciasse un po' secchi i capelli (i miei sono a tendenza grassa ma ho la cute un po' secca e delicata), quando preparavo lo "shampoo" aggiungevo anche un po' di miele.
Ho provato anche la farina di ceci e non mi dispiace, anche se anche questa è un po' lunga da tenere in posa e da togliere, soprattutto con i capelli lunghi, ma il risultato mi sembra buono se l'odore piace o non dà fastidio.

_________________
Primavera Chiara Soft




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
cheshiresara
Margherita
Margherita


Registrato: 25/05/13 14:36
Messaggi: 100

MessaggioInviato: Dom Lug 21, 2013 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io ho provato una volta sola con la farina di ceci, ma non mi ha entusiasmato. E' un po' scomodo e non mi sentivo i capelli perfettamente puliti, come succede con lo shampoo (di solito uso quelli della linea Gabbiano dell'Esselunga).
Invece mi piace fare ogni tanto uno scrub al cuoio capelluto con zucchero e balsamo.

_________________
Autunno profondo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Anjanka
Narciso
Narciso


Registrato: 14/06/12 14:23
Messaggi: 243

MessaggioInviato: Lun Lug 22, 2013 8:10 am    Oggetto: Rispondi citando

ho usato tutto: farina di ceci e erbette indiane, quest'ultime ora le utilizzo come impacco però e mi sono buttata invece con le noci saponifere!
è semplice e pratico, ovvero si fa' un decotto di 5-6 noci e quando è tiepido lo si usa come un comune shampoo....lava benissimo ed è molto delicato.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.

Top
Profilo Invia messaggio privato
Biricca
Maestra del Colore
Maestra del Colore


Registrato: 15/06/12 01:12
Messaggi: 1564
Residenza: Cagliari

MessaggioInviato: Lun Lug 22, 2013 8:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Io ho provato solo il ghassoul, sia in polvere che in versione shampoo della Tea. Non fa per me. A parte che ci vuole una vita per lavarlo via, mi lascia i capelli stopposi. Meglio cpme maschera viso

_________________
***** Autunno Profondo *****
Top
Profilo Invia messaggio privato
månes dotter
Fondatrice Suprema
Fondatrice Suprema


Registrato: 13/06/12 22:49
Messaggi: 4426
Residenza: Augusta Taurinorum

MessaggioInviato: Lun Lug 22, 2013 12:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io con lo shampoo Tea al ghassoul mi ero trovata bene anche se in effetti con un uso prolungato seccava parecchio specie le lunghezze verso fine bottiglia ne escono un po' malino non ricordo esattamente perchè non l'ho più preso, forse più perchè preferisco shampoo ecobio di facile reperibilità che altro.

_________________
Inverno Assoluto
Soft/Romantic Gamine
Top
Profilo Invia messaggio privato
Sun
Narciso
Narciso


Registrato: 17/06/13 09:40
Messaggi: 422

MessaggioInviato: Lun Lug 22, 2013 12:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

gattopix ha scritto:

@Sun
Questa cosa che bisogna acidificare la farina di ceci sinceramente mi sfuggiva... Ma perchè, è basica? Comunque nel frattempo ieri sera l'ho provata, al momento senza aggiungere nulla a parte l'acqua. E' molto più carina da usare rispetto alle erbette, perchè si forma proprio una cremina liscia e morbida, quindi + facile da applicare. Però come effetto non saprei. Sembrava che i capelli fossero un po' secchi. Dopo averci dormito su e averli stirati stamattina sono venuti abbastanza bene, nel senso che mi piaceva molto la piega, ma di certo non sembrano capelli appena lavati, non sono leggeri, sembrano piuttosto capelli venuti bene ma già a tre giorni dal lavaggio. Riproverò...

Onestamente non ho mai misurato il pH della farina di ceci+acqua ma quando lessi la ricetta (non ricordo più dove) diceva che andava acidificata con qualcosa. In ogni caso il pH dei prodotti per capelli dovrebbe stare intorno al 4-4,5 per chiudere le squame quindi anche se non fosse propriamente basica ma solo neutra un po' il pH andrebbe fatto calare. Comunque la prossima volta che faccio la pappetta proverò a misurare prima di aggiungere lo yogurt.
A me i capelli li secca se non la diluisco un po' con l'avena e non ci metto lo yogurt. Comunque mi sembra strana la cosa che ti son venuti come a tre giorni dal lavaggio... a parte che a me a tre giorni dal lavaggio in genere sono proprio unticci, ma comunque quando li lavo con la sola farina di ceci non allungata con l'avena l'effetto è quello del Nelsen piatti: ricordate la pubblicità di tantissimi anni fa in cui passavano il dito sul piatto lavato e quello era talmente sgrassato che faceva una specie di stridio? Ecco, quell'effetto lì.

_________________
*AP*
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> Bellezza e cosmesi Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
Confirmed

Page generation time: 0.685